Privati chiedono danni al Comune di Erice per danno ingiusto, per equivalente monetario, derivante dalla mancata disponibilità del bene da collocare sul mercato e/o il suo deprezzamento, nella misura del danno emergente e del lucro cessante, stante il pregiudizio economicamente valutabile, connesso all'illecito comportamento dell'Ente.