Fino al 3 aprile la polizia locale potrà utilizzare i droni senza troppi impedimenti burocratici per sorvegliare il rispetto delle regole in materia di limitazione straordinaria degli spostamenti dei cittadini.