L'accesso ai documenti amministrativi, ex art. 24 della Legge n. 241/1990, la cui conoscenza sia necessaria per curare o per difendere i propri interessi giuridici ha una tutela preminente atteso, che, per espressa previsione normativa, l'interesse con esso perseguito prevale anche su eventuali interessi contrapposti.