Il voto può dirsi "nullo" solo dopo che sia stata ricostruita la concreta della volontà dell'elettore.