MOTIVAZIONE – PROPORZIONALITÀ – BALNEAZIONE – DIVIETO ACCESSO ANIMALI. L'Amministrazione è tenuta non solo a motivare l'ordinanza balneare ma anche ad indicare l'interesse pubblico perseguito, previa valutazione di misure alternative idonee e meno restrittive.